Privacy Policy

Solgen S.r.l con sede legale in Via Gran San Bernardo, 5 Milano Partita Iva 04376930964 codice fiscale 04376930964, in qualità di titolare del trattamento (“Titolare”), informa ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (“GDPR”) che i dati personali da Voi comunicati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti.
 

Oggetto del trattamento
Il Titolare tratta i dati personali (ad esempio, nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, telefono, e-mail; in seguito, “Dati Personali” o “Dati”) da Voi comunicati in occasione della conclusione di ordini, contratti, acquisti per i servizi del Titolare o per ricevere informazioni precontrattuali o commerciali sui prodotti e servizi offerti dal Titolare o da terzi.

Finalità del trattamento
I Dati Personali da Voi comunicati sono trattati:


A) senza consenso espresso (art. 6 lett. b, e GDPR), per le seguenti Finalità di Servizio: (a) rispondere a richieste sui prodotti e servizi del Titolare; (b) adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali; (c) adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da regolamenti, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità.
 

B) solo con specifico consenso (art. 7 GDPR), per le seguenti Finalità di Marketing: inviare via e-mail, posta e/o sms e/o tramite contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi.


Modalità e periodi di trattamento
Il trattamento dei Dati personali da Voi comunicati consiste nella raccolta, registrazione, organizzazione, strutturazione, conservazione, adattamento o modifica, estrazione, consultazione, uso, comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, raffronto o interconnessione, limitazione, cancellazione o distruzione dei suddetti Dati.

I Dati Personali da Voi trasmessi sono sottoposti a trattamento sia cartaceo sia elettronico e/o automatizzato.


Il Titolare tratterà i Dati Personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto per le Finalità di Servizio e 5 anni per le Finalità di Marketing.


Accesso ai Dati
I Dati Personali potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 2: (i) a dipendenti e collaboratori del Titolare, nella loro qualità di soggetti autorizzati dal Titolare; (ii) a terzi (a titolo esemplificativo, studi professionali, consulenti) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili del trattamento.


Comunicazione dei Dati
Senza la necessità di un espresso consenso (ex art. 6 lett. b e c GDPR), il Titolare potrà comunicare i Dati Personali da Voi comunicati, per le finalità di cui all’art. 2 a soggetti ai quali la comunicazione è obbligatoria per legge, i quali tratteranno i Dati nella loro qualità di autonomi titolari.
I Dati da Voi comunicati non saranno diffusi.


Natura del conferimento dei Dati e conseguenze del rifiuto di rispondere
Il conferimento dei Dati Personali per le Finalità di Servizio di cui all’art. 2.A è obbligatorio. In loro assenza, non potremo garantire i Servizi dell’art. 2.A.


Il conferimento dei Dati Personali per le Finalità di Marketing cui all’art. 2.B) è facoltativo. Si può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso non si riceveranno newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario inerenti ai prodotti e servizi offerti dal Titolare o, a seconda del consenso espresso, da terzi. Si continuerà comunque ad avere diritto ai Servizi

di cui all’art. 2.A).


Diritti dell’interessato (artt. 15-21 gdpr)
Gli interessati hanno il diritto di:


A) ottenere la conferma che ci sia o meno in corso un trattamento di dati personali che li riguardano e, in caso affermativo, di ottenere l’accesso ai loro dati e alle seguenti informazioni: (a) le finalità del trattamento; (b) le categorie di dati
personali in questione; (c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati; (d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati
per determinare tale periodo; (e) il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per il trattamento dei dati personali; (f) qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine; (g) l’esistenza
o meno di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione e, in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per loro stessi.

B) ottenere la rettifica dei dati personali inesatti nonché l’integrazione dei dati incompleti;


C) ottenere la cancellazione dei dati (diritto all’oblio) se: (a) i dati non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati; (b) Gli interessati possono revocare il consenso se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento; (c) Gli interessati si oppongono al trattamento e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento; (d) i dati sono stati trattati illecitamente; (e) i dati devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale;


(D) ottenere la limitazione del trattamento se: (a) gli interessati contestano l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al Titolare per verificare l’esattezza di tali dati personali; (b) il trattamento è illecito ed essi si oppongono alla cancellazione dei dati personali e chiedono invece che ne sia limitato l’utilizzo; (c) benché il Titolare non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; (d) Gli interessati si sono opposti al trattamento, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato;

(E) ottenere la portabilità dei dati, ovvero (a) se il trattamento è effettuato con mezzi automatizzati, ricevere in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati personali degli interessati, per la successiva trasmissione ad altro Titolare e (b) ottenere la trasmissione diretta dei dati personali ad un altro Titolare, indicato dall’interessato, se tecnicamente fattibile;


(F) opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che Vi riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende anche alle modalità tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.


Modalità di esercizio dei diritti
Si potranno esercitare i diritti in materia di privacy scrivendo all’indirizzo del Titolare presso la sede legale o inviando una email a: info@solgen.it, specificando nell’oggetto il riferimento “PRIVACY”.


Titolare, responsabili del trattamento
Il Titolare del trattamento è Solgen Consulting s.r.l., come sopra individuata. L’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento è custodito presso la sede del Titolare.